STORIA

Pietro, ex poliziotto dei NOCS, e io ci siamo incontrati sul Lago di Garda il 7 novembre 2015. Io, padre separato, mi batto da 15 anni per poter vedere mio figlio, oggi quindicenne, e per il riconoscimento del mio ruolo di padre. Ruolo e figura genitoriale che una donna malevola ha l’obiettivo di annichilire. Pietro Boero, ingiustamente accusato di un omicidio mai commesso,  condannato a due ergastoli e dopo aver scontato una pena carceraria di 28 mesi ha affrontato otto gradi di giudizio prima di far valere la propria innocenza e ottenere dallo Stato Italiano 80 milioni delle vecchie lire come risarcimento. Ci siamo riconosciuti subito, ognuno nelle proprie “vessazioni”, ed è bastato a entrambi uno sguardo per capire che assieme potevamo fare qualcosa di importante. Quel giorno è nato il sogno che oggi è realtà, con la nascita di un  movimento politico che si occupa dei problemi concreti e quotidiani: “MOVIMENTO ITALIA NEL CUORE”.  Il primo obiettivo del MOVIMENTO è di partecipare alle prossime elezioni Politiche Nazionali del 2018. La scelta del nome e del simbolo rappresentano, secondo noi,  le donne e gli uomini che vivono la quotidianità con spirito di sacrificio, umiltà e onestà. Donne e uomini italiani che si uniscono in un obiettivo comune, ossia quello di costruire una nuova classe politica, basata sul fare e non sul lamento. Una nuova classe politica che rinnoverà il sistema Italia, con persone che provengono dal mondo reale e vivono sulla propria pelle dinamiche di vita quotidiana. Comunichiamo e agiamo con canoni diversi, con un approccio costruttivo. E’ ferma in noi la convinzione che in tutti gli ambiti – società civile, istituzioni, enti, associazioni, magistratura, polizia, carabinieri, ecc.. – ci sono persone oneste, persone etiche desiderose di essere parte attiva di un processo sano di rinnovamento.  Ci hanno chiesto qual è il nostro modello di paese. La nostra risposta è un Italia basata sul lavoro e sul merito che garantisca, oltre ai bisogni primari, azioni concrete di crescita, sviluppo e civiltà. Stiamo selezionando in misura accurata le persone che aderiranno al movimento proponendosi come candidati per le prossime elezioni. Tutti coloro che aderiranno al MOVIMENTO ITALIA NEL CUORE  deve avere chiaro l’impegno di far evolvere l’Italia verso quel piano sociale in cui merita di essere posizionata. Quel 7 novembre 2015 ci siamo messi in rete su Twitter e, sin da subito come per magia la gente ha iniziato a seguirci; ed in soli 15 giorni sono successe cose straordinarie. La cosa più straordinaria si è verificata quando, dal 7 al 24 novembre, 250 persone hanno iniziato a seguirci, superando i 248 follower che il neonato movimento politico “Noi_Italiani” del patron della calzatura Della Valle aveva raccolto in 7 mesi. A seguito di tali risultati, un giornalista locale, dopo aver visto l’escalation della gente che seguiva “MOVIMENTO ITALIA NEL CUORE”,  ci ha contattato per un’intervista. La cosa buffa è che il 25 novembre 2015 la pagina Twitter di Noi_Italiani sparì dalla rete; il Patron delle scarpe stando alle notizie uscite decise di rinviare la discesa in campo. Con un pizzico d’ironia possiamo dire di aver fatto “le scarpe” al re della calzatura.

Mauro Tiboni & Pietro Boero